Lecce: la Procura chiede condanne per 6 secoli

Lecce: la Procura chiede condanne per 6 secoli

Traffico internazionale di stupefacenti, estorsione ed usura. E’ la così chiamata “Operazione Déjà Vu”, a cui è poi seguita quella denominata “Vortice” e condotta dai carabinieri del Ros, al comando del colonnello Paolo Vincenzoni, che delinea le attuali ‘rotte’ del traffico di sostanze stupefacenti.

Le ricostruzioni degli inquirenti, hanno già portato nello scorso novembre all’esecuzione di 26 ordinanze di custodia cautelare in carcere che sono state emesse dalla direzione distrettuale antimafia, per associazione di tipo mafioso e altri reati.

Celebrata nell’aula bunker di Borgo San Nicola, ha visto il pubblico ministero chiedere oltre sei secoli di condanne per i 65 imputati.

 

 

 


No Comments
Leave a Comment